CRF II

Home / CRF II

logo

Innovazione Tornier, la CRF II è il primo concetto di protesi della testa radiale con testa mobile e ancoraggio profondo, concepita per la protesi parziale del gomito. Dopo 18 anni di ottimi risultati clinici, questa prima protesi bipolare è oggi la referenza mondiale delle protesi della testa radiale.
Modulare, le caratteristiche tecniche ed il design di questo impianto sono stati creati appositamente per:

  • Ristabilire il supporto esterno di stabilizzazione,
  • Proteggere l’articolazione dei carichi in valgo,
  • Opporsi alla migrazione del radio,
  • Ottimizzare la congruenza della cupola radiale con il condilo omerale e la piccola cavità sigmoide.

crf-7c

Indicazioni:
La CRF può essere utilizzata per le seguenti indicazioni cliniche:

  • Traumi acuti, frattura della testa radiale non trattabile con una stabilizzazione interna (tipo III di Mason) associata a un’altra lesione destabilizzante (lussazione del gomito, frattura della coronoide o rottura del legamento interno)
  • Nei postumi di frattura:
  • Sindrome dolorosa del polso in seguito a resezione della testa radiale per dislocazione radio-ulnare inferiore o iperpressione del carpo,
  • Instabilità del gomito a seguito di resezione della testa radiale.

Vantaggi:

  • Rispetto dell’anatomia del paziente grazie ai 2 elementi modulari che compongono l’impianto: stelo & cupola.
  • Rispetto della curvatura anatomica del radio.
  • Contatto radio-condiloideo perfetto.
  • 18 anni di esperienza clinica.

logo

Area agenti