Legamenti Artificiali

Home / Legamenti Artificiali

LARS

Composizione del Legamento LARS
La tela di poliestere, base del legamento LARS, è costituita da fibre tecniche longitudinali (trama) di poliestere (poliestere teraftalato) e di un filo trasversale lavorato a maglia secondo un lavoro a maglia originale che, contrariamente a una struttura tessita, impedisce uno stiramento nel tempo.

Legamento Sinistro

Sinistro

Forme e dimensioni

La struttura di base del legamento LARS è una tela costituita:

  • in parte da fibre longitudinali unite tra di loro da un lavoro a maglia originale e in parte da fibre longitudinali lasciate libere,
  • o unicamente da fibre longitudinali trattenute da una struttura trasversa lavorata a maglia.

La tela è scelta in funzione del tipo di legamento da fabbricare.
La forma e le dimensioni dei legamenti variano secondo l’articolazione da riabilitare, per tentare di riprodurre la struttura e la funzione degli elementi anatomici.

Il diametro del legamento varia in funzione del numero di fibre longitudinali che lo costituiscono. Questo numero varia secondo la resistenza voluta, essa stessa in funzione della dimensione, del peso e dell’attività del paziente.

I legamenti LARS hanno questo particolare: le loro numerose forme e misure possono adattarsi ad ogni caso, e ogni legamento è fabbricato individualmente.

Si deve considerare che la maggior parte dei legamenti LARS, e particolarmente quelli destinati al ginocchio, hanno una struttura mista, fibre libere/fibre unite da un lavoro a maglia.

Legamento Destro

Destro

La parte intra-articolare è costituita da fibre longitudinali libere che sono, nel caso del legamento crociato anteriore, già avvolte a tortiglione nel senzo sinistro o destro secondo il lato da impiantare. Questa distinzione tra legamento destro e sinistro, una specialità LARS (brevettata), corrisponde alla fisiologia.

Grazie all’originalità di questa struttura, le fibre libere intra-articolari assorbono le deformazioni di flessione e torsione, senza ripercuoterle integralmente alle regioni sottoposte all’attrito all’interno e all’uscita dei tunnel ossei.

Gli attriti tra fibre sono osservati sù dei legamenti interamente lavorati a maglia. Questi attriti sono molto limitati, addirittura inesistenti sui legamenti di struttura mista.

Area agenti